PANCRATIUM Maritimum Giglio Di Mare

Home RLP > Elenco Piante > Piante Ornamentali > Giglio Di Mare Pancratium Maritimum

Scheda PANCRATIUM maritimum

Storia e informazioni generali:

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee

Di origine Euroasiatica

Il nome del genere deriva dal greco  pas, pása, pan tutto e da cratéo essere forte, dominare, vincere, superare: che supera tutto, probabilmente per la capacità della pianta di resistere alle estreme condizioni dell'habitat costituito da sabbie molto aride e salmastre, oppure riferito alle sue supposte virtù medicinali

Pianta erbacea bulbosa con foglie nastriformi . Foglia intera lineare cioè molto allungata stretta e piatta con i margini paralleli.

I fiori tipici delle Amaryllidacee simili a quelli del giglio di colore bianco

Pianta spontanea lungo le coste marine ma molto coltivata a scopo ornamentale

Nutrizione:

  • Esposizione : soleggiata
  • Substrato : terreno sciolto e sabbioso e ben drenato
  • Irrigazione :irrigare solo in caso di prolungata siccità
  • Concimazione : In primavera ed estate una volta al mese distribuire un fertilizzante liquido per bulbose o piante da fiore

Avversità:

Non sono segnalate avversità per questa pianta

Rimedi:

Come riconoscere Giglio di mare

In primis dalla foglia e dal fiore. In questa pagina trovi info specifiche su queste caratteristiche. Osserva la pianta che vuoi riconoscere e confrontala con le specifiche tecniche della PANCRATIUM maritimum Giglio di mare.


Quanto dura e quando fiorisce:

Lamina foglia: lineare

Durata Foglia: decidua

Infiorescenza: ombrella

Fioritura: estate/autunno

Altezza, Fusto e Radice

Fusto: assente

Altezza: 20/100cm

Radice: bulbosa

Odore: molto profumato

Dove prospera:

Suolo: asciutto

Esposizione: soleggiata

Temperatura: fra 0 e 10 gradi


Caratteristiche della foglia di PANCRATIUM maritimum Giglio di mare

icona foglia lineare

Foglia:
lineare

icona foglia intero

Margine foglia:
intero

icona foglia opposta

Disposizione foglie:
opposta

icona foglia decidua

Durata foglia:
decidua

Colore foglia:
colore verde


Caratteristiche del fiore di Giglio di mare

icona fiore tepali liberi

Fiore:
tepali liberi

Infiorescenza:
ombrella

periodo Fioritura:
estate/autunno

colore Fiori:
colore bianchi


Piante Simili a PANCRATIUM maritimum Giglio di mare per Tipologia

Zampa di Canguro

Ornamentali

ANIGOZANTHUS flavidus

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Haemodoraceae Originaria dell'Australia Sud-Occidentale Questa pianta conosciuta con i nomi comuni di  zampe di canguro e di

Scheda Zampa di Canguro
icona foglia lineare
Bamboo Palm

Ornamentali

CHAMAEDOREA seifrizii

La "Bamboo Palm", scientificamente nota come Chamaedorea seifrizii, è una pianta appartenente alla famiglia delle Arecaceae. Originaria dell'America centrale e meridionale, in

Scheda Bamboo Palm
icona foglia lineare
Tillanzia

Ornamentali

TILLANDSIA jonantha

Pianta erbacea epifita appartenente alla famiglia delle Bromelicee Originaria dell'America centrale e America del Sud Le Tillandsie sono piante epifite, il che significa che crescono su

Scheda Tillanzia
icona foglia lineare

Piante Simili a PANCRATIUM maritimum Giglio di mare per colore dei Fiori

Ortensia

Ornamentali

HYDRANGEA macrophylla

Pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Hydrangiacee Originaria della Cina e America meridionale Il nome Hydrangea deriva dal greco Hydros ( acqua ) e angeion ( vaso ) per la

Scheda Ortensia
icona foglia ovata
Giglio della pioggia

Ornamentali

ZEPHYRANTHES candida

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee Originaria del Messico Il nome del genere deriva dal greco zephyros, zefiro vento occidentale portatore di pioggia e anthos, fiore

Scheda Giglio della pioggia
icona foglia lineare
Calla

Ornamentali

ZANTEDESCHIA aethiopica

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Aracee Originaria dell' Africa Il nome del genere è in onore del botanico Francesco Zantedeschi ma la pianta è conosciuta in

Scheda Calla
icona foglia astata

Hai dubbi vegetali ?

Scrivi un'email, il Dottor Bruno sa sicuramente come aiutare, non appena avrà finito di mettere a posto il giardino! :)