Home RLP > Elenco Piante > Piante Ornamentali > Nerine Nerine Sarniensis

Scheda NERINE sarniensis

Storia e informazioni generali:

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee

Originaria del Sud Africa Nerine sarniensis : I bulbi sono avvolti da una tunica marrone chiaro. 

Le foglie, in genere 6, compaiono dopo la fioritura, sono di colore verde intenso, lineari, nastriformi e lunghe fino a 30 cm.

I fiori sbocciano su scapi alti 45 cm, riuniti in ombrelle di 10-20, le tinte variano dal rosa pallido al rosso fino allo scarlatto.

Nutrizione:

  • Esposizione : soleggiata
  • Substrato : Nessuna particolare pretesa per quanto riguarda il terreno. Il substrato perfetto per la coltivazione di queste bulbose è un mix di terra, sabbia grossolana e torba in parti uguali.
    Il terriccio per le Nerine deve sempre essere molto leggero e ben drenato, poiché pericolosissimi sono i ristagni di acqua.
  • Irrigazione : Gli interventi di irrigazione delle Nerine devono essere costanti e regolari per tutta la fase della crescita attiva, mentre si possono sospendere del tutto nel periodo invernale.
  • Concimazione : Gli interventi di fertilizzazione devono essere fatti durante il periodo di crescita attiva della pianta, somministrando un concime complesso ricco in azoto. È possibile procedere non appena compaiono i primi germogli, per poi concimare le Nerine una volta ogni 4 settimane circa.

Avversità:

Afidi

Rimedi:

Afidi : intervenire con un aficida

Come riconoscere Nerine

In primis dalla foglia e dal fiore. In questa pagina trovi info specifiche su queste caratteristiche. Osserva la pianta che vuoi riconoscere e confrontala con le specifiche tecniche della NERINE sarniensis Nerine.


Quanto dura e quando fiorisce:

Lamina foglia: lineare

Durata Foglia: sempreverde

Infiorescenza: cima

Fioritura: estate/autunno

Altezza, Fusto e Radice

Fusto: assente

Altezza: 20/100cm

Radice: bulbosa

Odore: profumato

Dove prospera:

Suolo: umido

Esposizione: ombreggiata

Temperatura: fra 0 e 10 gradi


Caratteristiche della foglia di NERINE sarniensis Nerine

icona foglia lineare

Foglia:
lineare

icona foglia intero

Margine foglia:
intero

icona foglia verticillata

Disposizione foglie:
verticillata

icona foglia sempreverde

Durata foglia:
sempreverde

Colore foglia:
colore verde


Caratteristiche del fiore di Nerine

icona fiore tepali liberi

Fiore:
tepali liberi

Infiorescenza:
cima

periodo Fioritura:
estate/autunno

colore Fiori:
colore rosa colore fiorirossi


Piante Simili a NERINE sarniensis Nerine per Tipologia

Bamboo Palm

Ornamentali

CHAMAEDOREA seifrizii

La "Bamboo Palm", scientificamente nota come Chamaedorea seifrizii, è una pianta appartenente alla famiglia delle Arecaceae. Originaria dell'America centrale e meridionale, in

Scheda Bamboo Palm
icona foglia lineare
Tillanzia

Ornamentali

TILLANDSIA jonantha

Pianta erbacea epifita appartenente alla famiglia delle Bromelicee Originaria dell'America centrale e America del Sud Le Tillandsie sono piante epifite, il che significa che crescono su

Scheda Tillanzia
icona foglia lineare
Tubalghia

Ornamentali

TUBALGHIA violacea

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee Originaria del Sud Africa Il nome del genere Tulbaghia si deve a Ryk Tulbagh, governatore olandese della provincia

Scheda Tubalghia
icona foglia lineare

Piante Simili a NERINE sarniensis Nerine per colore dei Fiori

Red spider lily

Ornamentali

LYCORIS sprengeri

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee Originaria dell'Asia orientale e meridionale Il nome deriverebbe dall'attrice romana Licoride che per la sua bellezza

Scheda Red spider lily
icona foglia lineare
Candela del deserto

Ornamentali

EREMURUS bungei

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Liliacee Originaria dell'Asia occidentale e centrale Il nome deriva dal greco eremos, solitario , e oura, coda , ad alludere alle lunghe

Scheda Candela del deserto
icona foglia lineare
Eremoro

Ornamentali

EREMURUS albertii

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Liliacee Originaria dell'Asia occidentale e centrale Il nome deriva dal greco eremos, solitario , e oura, coda , ad alludere alle lunghe

Scheda Eremoro
icona foglia lineare

Hai dubbi vegetali ?

Scrivi un'email, il Dottor Bruno sa sicuramente come aiutare, non appena avrà finito di mettere a posto il giardino! :)