GLADIOLUS Communis Gladiolo

Home RLP > Elenco Piante > Piante Ornamentali > Gladiolo Gladiolus Communis

Scheda GLADIOLUS communis

Storia e informazioni generali:

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Iridacee

Originaria del Sud Africa

Il nome del genere deriva dal latino gladiolum, piccola spada , infatti il gladio era la spada usata dai soldati romani e ricorda la foglia sottile e allungata del gladiolo

 Pianta erbacea perenne che cresce fino a 1 m di altezza .

Le  foglie sono lineari-lanceolate

I fiori rosa brillante in primavera. formano una spiga con asse un po' zig-zagante; alla base di ogni fi. una brattea lineare ed una spata lineare-lanceolata di 3-4 cm; corolla rosso purpureo con tubo breve e 6 lacinie riunite a 3 a 3; 

Coltivata sopratutto per fiori recisi di cui esistono numerosissimi ibridi dai colori più svariati

Nutrizione:

  • Esposizione : in pieno sole
  • Substrato : predilige un terreno subacido e ben drenato con aggiunta di sabbia
  • Irrigazione : irrigare nel periodo vegetativo e fino alla fioritura aspettando che il terreno sia ben asciutto tra un turno e l'altro
  • Concimazione : nel periodo vegetativo ogni 15 giorni distribuire un concime liquido per bulbose .

Avversità:

Rimedi:

  • Afidi : intervenire con aficida specifico
  • Tripide : intervenire con insetticida specifico ( Spinosad )
  • Septoria : intervenire con fungicida rameico
  • Fusariosi : intervenire con fungicida specifico sistemico

Come riconoscere Gladiolo

In primis dalla foglia e dal fiore. In questa pagina trovi info specifiche su queste caratteristiche. Osserva la pianta che vuoi riconoscere e confrontala con le specifiche tecniche della GLADIOLUS communis Gladiolo.


Quanto dura e quando fiorisce:

Lamina foglia: lineare

Durata Foglia: decidua

Infiorescenza: spiga

Fioritura: primavera/estate

Altezza, Fusto e Radice

Fusto: eretto

Altezza: 20/100cm

Radice: bulbosa

Odore: inodore

Dove prospera:

Suolo: asciutto

Esposizione: soleggiata

Temperatura: sotto 0 gradi


Caratteristiche della foglia di GLADIOLUS communis Gladiolo

icona foglia lineare

Foglia:
lineare

icona foglia intero

Margine foglia:
intero

icona foglia alterna

Disposizione foglie:
alterna

icona foglia decidua

Durata foglia:
decidua

Colore foglia:
colore verde


Caratteristiche del fiore di Gladiolo

icona fiore tepali saldati

Fiore:
tepali saldati

Infiorescenza:
spiga

periodo Fioritura:
primavera/estate

colore Fiori:
colore rossi colore fioriviolacei colore fiorigialli colore fioriblu


Piante Simili a GLADIOLUS communis Gladiolo per Tipologia

Tillanzia

Ornamentali

TILLANDSIA jonantha

Pianta erbacea epifita appartenente alla famiglia delle Bromelicee Originaria dell'America centrale e America del Sud Le Tillandsie sono piante epifite, il che significa che crescono su

Scheda Tillanzia
icona foglia lineare
Tubalghia

Ornamentali

TUBALGHIA violacea

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee Originaria del Sud Africa Il nome del genere Tulbaghia si deve a Ryk Tulbagh, governatore olandese della provincia

Scheda Tubalghia
icona foglia lineare
Papiro

Ornamentali

CYPERUS papyrus

Pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Cyperacee Originaria dell'Africa settentrionale. In Europa cresce spontaneamente in quelle aree dove una presenza abbondante di acque

Scheda Papiro
icona foglia lineare

Piante Simili a GLADIOLUS communis Gladiolo per colore dei Fiori

Tillanzia

Ornamentali

TILLANDSIA jonantha

Pianta erbacea epifita appartenente alla famiglia delle Bromelicee Originaria dell'America centrale e America del Sud Le Tillandsie sono piante epifite, il che significa che crescono su

Scheda Tillanzia
icona foglia lineare
Fiore arlecchino

Ornamentali

SPARAXIS tricolor

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Iridacee Originaria del Sud Africa Il nome del genere deriva dal greco sparasso, rompere o strappare ,  Pianta erbacea bulbosa e perenne

Scheda Fiore arlecchino
icona foglia lineare
Grevillea

Ornamentali

GREVILLEA stenomera

Pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Proteacee Originaria dell'Australia Il nome del genere è stato dedicato a Charle Francis Greville, uno dei fondatori della Royal

Scheda Grevillea
icona foglia lineare

Hai dubbi vegetali ?

Scrivi un'email, il Dottor Bruno sa sicuramente come aiutare, non appena avrà finito di mettere a posto il giardino! :)