TRITICUM Durum Frumento Duro

Home RLP > Elenco Piante > Piante Commestibili > Frumento Duro Triticum Durum

Scheda TRITICUM durum

Storia e informazioni generali:

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Graminacee

Originaria dell'Eurasia occidentale

Il nome deriverebbe da tritum, battuto , in riferimento all'uso di battere il frumento per separare i chicchi dalle spighe

Il frumento duro rappresenta solo il 9% della superficie totale coltivata a frumento essendo il suo impiego prevalentemente per la produzione di semola impiegata per la produzione della pasta alimentare e il maggior produttore europeo è l'Italia che da sola ne produce circa il 60 % del totale sopratutto concentrato al Sud

Si differenzia dal frumento tenero per la spiga la cui sezione non è quadrata ma compressa lateralmente  e con reste molto lunghe e spesso pigmentate.

La foglia è intera lineare

La cariosside è più grande e la frattura è vitrea e non farinosa e le esigenze termiche sono più esigue rispetto al tenero esigendo climi caldi e aridi. 

Nutrizione:

  • Esposizione : soleggiata
  • Substrato : predilige terreni con tessitura media o anche pesanti ma di buona struttura e ben drenanti 
  • Irrigazione : si accontenta delle piogge e la maggiore o minore frequenza di esse incide sulla resa del frumento
  • Concimazione : In presemina distribuire concimi fosfo potassici , mentre l'azoto si distribuisce nel mese di febbraio il 40% del fabbisogno totale, e a marzo all'inizio della levata distribuendo il rimanente quantitativo . Urea o Nitrato ammonico sono gli azotati più utilizzati 

Avversità:

Rimedi:

  • Mal del piede : intervenire con prodotti specifici tipo tebuconazolo
  • Fusariosi : intervenire con prodotti specifici tipo tebuconazolo
  • Ruggine : intervenire con prodotti specifici tipo tebuconazolo
  • Oidio : intervenire con prodotti specifici tipo tebuconazolo o azoxystrobin
  • Septoria : intervenire con prodotti specifici tipo tebuconazolo
  • Afidi : intervenire con un aficida

Come riconoscere Frumento duro

In primis dalla foglia e dal fiore. In questa pagina trovi info specifiche su queste caratteristiche. Osserva la pianta che vuoi riconoscere e confrontala con le specifiche tecniche della TRITICUM durum Frumento duro.


Quanto dura e quando fiorisce:

Lamina foglia: lineare

Durata Foglia: sempreverde

Infiorescenza: spiga

Fioritura: primavera/estate

Altezza, Fusto e Radice

Fusto: assente

Altezza: 20/100cm

Radice: fascicolata

Odore: inodore

Dove prospera:

Suolo: asciutto

Esposizione: soleggiata

Temperatura: fra 0 e 10 gradi


Caratteristiche della foglia di TRITICUM durum Frumento duro

icona foglia lineare

Foglia:
lineare

icona foglia intero

Margine foglia:
intero

icona foglia alterna

Disposizione foglie:
alterna

icona foglia sempreverde

Durata foglia:
sempreverde

Colore foglia:
colore verde


Caratteristiche del fiore di Frumento duro

icona fiore tepali liberi

Fiore:
tepali liberi

Infiorescenza:
spiga

periodo Fioritura:
primavera/estate

colore Fiori:
colore gialli


Piante Simili a TRITICUM durum Frumento duro per Tipologia

Bamboo Palm

Ornamentali

CHAMAEDOREA seifrizii

La "Bamboo Palm", scientificamente nota come Chamaedorea seifrizii, è una pianta appartenente alla famiglia delle Arecaceae. Originaria dell'America centrale e meridionale, in

Scheda Bamboo Palm
icona foglia lineare
Tillanzia

Ornamentali

TILLANDSIA jonantha

Pianta erbacea epifita appartenente alla famiglia delle Bromelicee Originaria dell'America centrale e America del Sud Le Tillandsie sono piante epifite, il che significa che crescono su

Scheda Tillanzia
icona foglia lineare
Tubalghia

Ornamentali

TUBALGHIA violacea

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidacee Originaria del Sud Africa Il nome del genere Tulbaghia si deve a Ryk Tulbagh, governatore olandese della provincia

Scheda Tubalghia
icona foglia lineare

Piante Simili a TRITICUM durum Frumento duro per colore dei Fiori

Bamboo Palm

Ornamentali

CHAMAEDOREA seifrizii

La "Bamboo Palm", scientificamente nota come Chamaedorea seifrizii, è una pianta appartenente alla famiglia delle Arecaceae. Originaria dell'America centrale e meridionale, in

Scheda Bamboo Palm
icona foglia lineare
Bamboo nero

Ornamentali

PHYLLOSTACHYS nigra

Pianta arbustiva appartenente alla famiglia delle Graminacee Originaria della regione cinese dello Hunan Il bamboo nero ha un sistema radicale robusto e fibroso che si estende in

Scheda Bamboo nero
icona foglia lanceolata
Anturio

Ornamentali

ANTHURIUM andreanum

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Aracee Originaria delle foreste tropicali dell'America centrale e meridionale, in particolare delle regioni di Colombia ed Ecuador. La

Scheda Anturio
icona foglia cuoriforme

Hai dubbi vegetali ?

Scrivi un'email, il Dottor Bruno sa sicuramente come aiutare, non appena avrà finito di mettere a posto il giardino! :)